RIPARAZIONE BINARI

Può capitare che i binari si rompano per un’usura eccessiva con conseguente necessità di sostituirli completamente, o per difetti del binario stesso che emergono con l’utilizzo e la conseguente rottura.

Un’ulteriore causa di rottura, la più comune, è la presenza di un fondo non idoneo e non sufficientemente allineato, specie se in calcestruzzo e particolarmente datato.

Queste rotture causano problemi inizialmente all’operatore nel caso in cui sia presente la cabina comandi sul carro, successivamente al carro stesso, che con i ripetuti urti aumenta l’usura delle ruote e delle parti meccaniche e, con le vibrazioni scaturite, danneggia le parti elettroniche, le schede di controllo, i sensori.

Le vibrazioni possono intaccare anche le strutture prossime alle vie di corsa, danneggiando le saldature e la bulloneria della struttura oltre che i fondi in calcestruzzo su cui solitamente poggia il binario.

Come si può vedere nelle immagini qui sotto, la saldatura alluminotermica della giunzione non precedentemente saldata, aiuta a fermare il deterioramento del fondo causato dagli urti ripetuti.

Per andare in contro alle necessità del cliente e limitare il più possibile la fermata della produzione, è sufficiente mettere in sicurezza circa 25 mt di binario, tagliare e asportare la sezione danneggiata e inserire uno spezzone di binario effettuando due saldature alluminotermiche alle estremità.